2
Tra Leonardo da Vinci e Dan Brown
Informazioni Principali
Ci accompagna nel viaggio
Prisca Dindo

Itinerario del Viaggio


La quota comprende:

- biglietto Lugano - Milano andata e ritorno e ritorno con treni Regioexpress in seconda classe;

- andata e ritorno Milano - Firenze Santa Maria Novella con il treno Frecciarossa. Seconda classe, posti prenotati;

- trasporto bagagli (1 collo a persona) dalla stazione ferroviaria di Firenze all'Hotel e viceversa.

- pernottamento al Grand Hotel Adriatico in camera doppia comfort sulla base di pernottamento e prima colazione - 2 notti;

- visite guidate in loco, come da programma (1 guida per massimo 25 persone nei tour con visita ai musei, a partire da 25 persone vengono calcolate 2 guide);

- ingresso alla Mostra "Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci. L'Acqua Microscopio della Natura". Il biglietto è valido anche per gli Uffizi;

- ingresso a Palazzo Vecchio (inclusa la Torre d'Arnolfo) e ai Giardini di Boboli;

- pranzo in un ristorante locale il 19.1.19 (menu 3 portate, 1/4L vino, 1/2L acqua e caffè per persona inclusi);

DI SEGUITO, L'ITINERARIO DEL VIAGGIO:  



Venerdì 18 gennaio
La partenza dal Ticino è prevista dalla stazione di Lugano alle 7:42. Alle 8:50 arriveremo alla stazione di Milano centrale dove alle 9:20 saliremo sul treno Frecciarossa. Alle 11:00 saremo già a Firenze e siccome il nostro hotel è a due passi dalla stazione di santa Maria Novella (600 metri), lo raggiungeremo a piedi senza preoccuparci dei nostri bagagli: le nostre valigie verranno trasportate separatamente con un servizio navetta. 

Dopo il pranzo, che sarà libero, inizierà la nostra prima avventura. Infileremo le nostre scarpe più comode e ci faremo accompagnare a piedi dalla nostra guida nella Firenze tanto cara allo scrittore Dan Brown. Dal Battistero di Piazza Duomo e la Cattedrale, alla Chiesa di San Lorenzo e Palazzo Medici-Riccardi, dal quartiere dantesco (entrando nella chiesa delle Arti o Corporazioni) a Piazza Repubblica. E poi Palazzo Strozzi, via Tornabuoni, la Chiesa di Santa Trinità; il mercato del Porcellino e, dulcis in fundo, Piazza della Signoria. E dopo questo primo tour da capogiro torneremo in albergo, dandoci appuntamento per l'indomani.


Sabato 19 gennaio
Di primo mattino, riposati e ben rifocillati, ci immergeremo di nuovo insieme alle nostre guide nella Firenze un po' misteriosa descritta da Brown nel suo romanzo "Inferno". Partenza sempre a piedi dal Giardino di Boboli con la sua grotta del Buontalenti per poi proseguire seguendo dall'esterno il corridoio vasariano. Vedremo il Ponte Vecchio, Gli Uffizi. Visiteremo pure le sale di palazzo Vecchio, in particolare quella che conserva la maschera di Dante e il salone dei Cinquecento. Stanchi e affamati? Nessun problema: l'appuntamento al ristorante sarà per le 12.30. Tra una chiacchierata e l'altra, gusteremo le tre portate (bibite incluse) previste sul menu. Terminato il pranzo, sarete liberi fino all'indomani mattina. Pro memoria per chi ama lo shopping: a gennaio è tempo di saldi a Firenze.



Domenica 20 gennaio
Dopo la prima colazione, raggiungeremo gli Uffizi: finalmente potremo vedere da vicino il famoso Codice Leicester, acquistato per la cifra record di 40milioni di dollari nel 1994 da Bill Gates. Due guide ci sveleranno tutti i segreti di "Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci. L'Acqua Microscopio della Natura", questa mostra tanto attesa che segna l'inizio dei festeggiamenti per il 500esimo della morte del genio rinascimentale. Non solo. Chi vorrà farsi una scorpacciata d'arte, potrà pure visitare gli Uffizi, perché il biglietto permette l'accesso anche al museo. L'avventura fiorentina terminerà qui. Verso le 16:00 i nostri bagagli verranno trasportati in stazione da un servizio navetta dell'albergo e alle 16:20 saliremo sul treno Frecciarossa che ci riporterà a Milano dove, alle 18:10, ci aspetterà il treno Regioexpress per Lugano. L'arrivo alla stazione ferroviaria di Lugano è previsto per le 19:18.

Un viaggio che non dimenticherete facilmente e che potreste regalare ai vostri cari per Natale.

ATTENZIONE:
*Gli orari dei treni sono puramente indicativi, in quanto si riferiscono all'anno 2018 e potrebbero quindi subire dei leggeri cambiamenti.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE